Casale Monferrato, la Piazzaforte Europea del Rinascimento

Casale Monferrato (AL), inaugurazione sabato 17 febbraio – ore 16,30
Castello Paleologo – secondo piano

Mostra
Casale Monferrato, la Piazzaforte Europea del Rinascimento
a cura di Daria Carmi (Assessore alla Cultura), Roberto Maestri (Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato”), Luigi Mantovani (Archivio Storico del Comune), Dionigi Roggero (storico e docente), Roberto Botta (Direttore della Biblioteca), Museo Ministeriale Palazzo Ducale di Mantova.
La mostra presenta materiale cartografico, pubblicazioni e documenti prodotti dalla fine del Cinquecento agli inizi del Settecento, riferiti a quella che fu la più importante piazzaforte europea del Rinascimento, per il cui possesso Francia e Spagna si confrontarono ferocemente per il controllo dell’Europa.
La Cittadella di Casale, citata da autorevoli scrittori tra cui Alessandro Manzoni e Umberto Eco, fu costruita nel 1590 su iniziativa di Vincenzo Gonzaga – duca di Mantova e di Monferrato – e rappresentò un cardine della storia socio-politica internazionale.
La fine della Cittadella, ed il conseguente “spianamento” furono decretati nel 1695 a seguito degli accordi tra i Savoia e l’Impero degli Asburgo.

Le opere esposte provengono dalla Biblioteca Civica Giovanni Canna cui si sono aggiunti materiali appartenenti a collezionisti dell’area Casalese.
La Mostra si collega a quella attualmente in corso presso Palazzo Ducale di Mantova e dedicata a “Charleville e Sabbioneta Città Ideali dei Gonzaga” di cui una sezione è dedicata proprio alla Cittadella di Casale; anche il catalogo della mostra mantovana contiene due saggi, dedicati alla fortezza di Casale, scritti da Roberto Maestri e Blythe Alice Raviola.
La Mostra è organizzata dal Comune di Casale Monferrato in collaborazione con il Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” e la Delegazione del FAI di Casale Monferrato.

La Mostra è visitabile dal 17 febbraio all’8 aprile 2018
sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19
giorni infrasettimanali su appuntamento al 0142 444330

Gallery
Rassegna stampa